Pubblica indecenza

di Marco

Saltiamo i preconcetti
come le file al supermercato,
mancano alcuni spiccioli
fuggi assente tra fiumi di vino,
annegherai ne sono certo
mentre fuori piove
elemosinando patetici gesti
sprofondando nella solitudine
morente sotto la tempesta
dislocato sotto i portici.

Annunci