Discendere

di Marco

L’essere opprime
non sa fuggire,
le conseguenze anonime
piegano le virtù
ossa detriti,
costruendo sogni
demolendo fisicità
tutto appare nullo
equazioni irrazionali
sullo sfondo interiora deteriorate,
era un dolce pensiero
sperar lieto
così rapidamente mutò
tutto cambiò
alla mercé del fato.

Annunci