Spillo

di Marco

Sospingeva i ricordi
come fossero foglie
sgretolandone le forme
falsificandone la sostanza.
Colto all’improvviso
ora carezza le mie spalle,
volgendo lo sguardo
scorgo le sue lacrime
e l’atmosfera si fa greve
assumendo palliativi
dedicandosi alla propria tumulazione.

Annunci