Direzioni Diverse

A chi mai leggerà, dormirà e vivrà.

Tag: Afasia

Sanità

Considerate questa modernità,
racchiusi
inclusi
in ciò che non vi aggrada,
considerate voi stessi
e sottraetevi
al di là dell’aritmetica
dal mondo.
La perdita d’aureola
è sancita
per il poeta
e il visionario all’ascolto,
or dunque che fare?
Procedere oltre?
Afasia,
apatia,
oblio del sé
null’altro

Considerate la poesia
ed eliminatela
dalle vostre priorità,
il gesto più consono
per le vostre povere menti.

Annunci

Afasia

Impercettibile soffio,
transustanziazione d’ogni cosa
e tutto m’appariva
come inviolabile realtà,
oltre l’uomo
parafrasando il filosofo,
oltre la natura
interrogando il poeta,
al di là del sé.