Direzioni Diverse

A chi mai leggerà, dormirà e vivrà.

Tag: Anime

Nostra Signora Paranoia

Nostra Signora Paranoia
sopra noi ci guida
convergendo le nostre anime
soffio dell’aldiquà
conducendoci alla sua presenza.
Ottenebrate le menti
sono il nostro dono
a voi, Nostra Signora,
padrona dei destini
Musa degli animi nostri.

Annunci

Quaderni logori

Passeggiano due anime
in questa silenziosa notte,
non sanno della mia presenza
al dì sopra delle loro teste
trattengo il respiro
sbuffando l’ennesimo
fumo di sigaretta.
Né a destra
come a sinistra
ora scorgo forme di vita,
solamente una luce
soffusa, tremante
marca questa atmosfera solitaria
rinvigorita a tratti
                 da un soave venticello
                 e da un grillo dispotico.
Se potessero
quelle nubi frastagliate
scendere vicino a me
porgendomi il loro saluto
sarei l’uomo più felice
                 di un mondo fatto di finestre
                 illuminate a giorno.
Ma nulla risulta più fallace
che la vana attesa
di una manifestazione
artificiosa o umana,
e nel crogiolarsi
infinitamente a questa speranza
una dolce malinconia
che da tempo non percepivo
punzecchia la mia carne
risvegliando dal baratro
una condizione mentale
a cui molto devo
e son grato
da tempo immemore.

Un soffio di vita,
tutto trascende
al riparo dalla cenere
e dai languori notturni
che vegliano
sulla mia figura
dal primo pianto.

Staticità

Fuoco
tra le acque vergini
nude e chine
allucinazioni materiali
corpi nuotano
danzano
amanti vendicativi
randagi selvaggi
soccorrono anime
scuotono la terra
se il cielo riposa
e rimane statico.
Presa di posizione
appresa in tempo di guerra,
nascondigli svelati
furtivi guizzano dai letti
e le urla lontane
latrati assordanti,
al macello appesi
distribuiti casualmente
celati nelle viscere
consultano il futuro
astronomi indifesi
di poco conto
sconsiderati mendicanti
di altri mondi
paralisi sintomatica
di arti
cuore e risvegli.

Arrondissement

Parigi rimase silenziosa mentre danzavamo
costretta a sorreggere le nostre anime,
a fatica respirava
ed era un continuo sobbalzare
poggiati sulla superficie del blu Senna
a lume di Tour Eiffel.