Direzioni Diverse

A chi mai leggerà, dormirà e vivrà.

Tag: Coricarsi

Dialoghi tra defunti

A volte muoio
circoscritto nell’insonnia
sopravvivo tra le barricate oniriche,
Morfeo dialoga con Caronte
fitta nebbia che avvolge
lamenti e grida
condannati e ricoverati
in una vana attesa,
attesta speranze
l’umana inefficienza.
A volte dormo
dolce morte cerebrale,
magnetiche repulsioni
radioattive visioni,
encefalogramma piatto
vissuto trasudato
coricarsi morendo.

Annunci

Crisalide

Camminavo tra le vie del centro
ove le persone sembran danzare
e le loro membra vibrare,
percorrevo sbadatamente la vita
sostando tra sguardi e intensi profumi
cogliendo ogni istante,
preziosi frutti variegati.
Filamenti invisibili
tendenti all’infinito
intersecano gli uomini,
distratte tangenti sfiorano madri
mentre i figli dormono,
noi tutti siam circoscritti
all’infinito indefiniti,
giochiamo al calar del sole
coricandoci nudi,
portiam consiglio all’onirico fato
compagni di Morfeo.