Direzioni Diverse

A chi mai leggerà, dormirà e vivrà.

Tag: Impalpabile

Nudo astratto

Strano
forse immaginario
lo stato d’animo,
or mi perseguita
a tratti mi culla.
Potessi dunque cogliere
la vera essenza
di questo interno vociare
spirerei a vita felice,
oltre la dissacrante materialità
che mi trattiene.

Annunci

Gennaio, credo

Vorrei scomodarti
dedicandoti una poesia
rallegrando il tuo volto
macchiandolo di lacrime,
mentre tutto sfugge
e tu diventi impalpabile
lasciami scrivere,
viaggiare e cantare
decantando le bellezze
tra mille favole
e fastose visioni.